Storia

albolevatrici

Dall’analisi dell’archivio del Collegio è emerso che, il Prefetto della Provincia di Varese con riferimento al Regio Decreto 5 marzo 1935 n° 184, decretò, in data 1° ottobre 1936, l’approvazione del Primo Albo permanente delle Levatrici formato da n° 175 iscritte, appartenente alla Confederazione Nazionale Fascista dei Professionisti e Artisti.
La Sig.ra Luigia Devoti compare come prima “Commissaria Ministeriale” mentre la Sig.ra Albina Pariani e la Sig.ra Luigia Lodi risultano facenti parte della Giunta per la tenuta dell’Albo.

 
alboostetricheNel 1938 per la prima volta compare la dizione “Albo delle Ostetriche” con sede in Piazza Monte Grappa 4 e un “Direttorio Provinciale” composto da n° 6 membri e n° 3 “Rivenditrici dei conti”.

Le Presidenti del Collegio che si sono susseguite negli anni:

  • dal 1951 al 1978 – Ost. Ada Bottelli
  • dal 1979 al 1981 – Ost. Mercede Callegari
  • dal 1982 al 1993 – Ost. Angela Beati
  • dal 1994 al 1999 – Ost. M. Maddalena Cincinelli
  • dal 2000 al 2008 – Ost. Marisa Malaggi
  • dal 2009 ad oggi – Ost. Clara Magnoli