La Libera Professione

Una delle forme di svolgimento dell’attività di ostetrica/o è quella libero-professionale.

Quella dell’ostetrica rientra a pieno titolo tra le professioni intellettuali, in quanto il Testo Unico delle leggi sanitarie, approvato con RD n.1265/1934, include la professione tra quelle sottoposte a vigilanza.

L’esercizio individuale e autonomo della professione, disciplinato dagli articoli 2229-2238 del codice civile, è riconosciuto a pieno titolo nell’ambito delle “professioni intellettuali”, dette tali in quanto caratterizzate da autonomia intellettuale, autonomia decisionale e dalla possibilità, quindi, di esercitare senza particolari dipendenze da soggetti terzi.

La libera professione consiste quindi nell’erogare, in un rapporto diretto con l’assistita, in base alle evidenze scientifiche, tutte le prestazioni di propria competenza definite dalla Legge, in piena autonomia e con la piena assunzione della correlata responsabilità.